News

Diesel: l'Europa rema contro

Nell'ambito del Dieselgate, lo scandalo sulle emissioni che ha interessato le vetture con motori diesel vendute in Europa e negli Stati Uniti, l’ultimo atto č stato recitato dal Parlamento europeo.
Un provvedimento votato dalla maggioranza degli europarlamentari ha chiesto agli stati membri di far ritirare le autovetture ancora in circolazione con emissioni di ossido di azoto (Nox) irregolari. Le campagne di richiamo avrebbero infatti riguardato solo un numero limitato di mezzi delle Case automobilistiche Volkswagen, Renault, Daimler, Opel e Suzuki interessate nello scandalo.
Il parlamento europeo ha inteso anche sottolineare che gli automobilisti europei sono ancora in attesa del legittimo indennizzo, che negli Stati Uniti č stato quantificato tra i 5 e i 10 mila dollari per singolo cliente danneggiato.

12/04/2019