News

Legge di Bilancio 2019: nuove tasse e incentivi

Nuova tassa auto in arrivo nel 2019, ma anche incentivi per l’acquisto di auto elettriche.
Un emendamento del Governo alla Legge di Bilancio 2019 introduce una tassa fino a 3.000 euro sugli acquisti di auto ritenute inquinanti; a stabilire chi pagherà di più sarà il livello di emissioni CO2 del veicolo comprato.
Si tratta del meccanismo di bonus-malus sulle nuove immatricolazioni che, se da un lato penalizzerà chi deciderà di comprare auto inquinanti, introdurrà un meccanismo di agevolazioni statali per le auto ecologiche che emettono fino a 90 grammi di biossido di carbonio.
Se da un lato il Governo punta ad introdurre incentivi nazionali per chi compra auto elettriche, che andranno da 1.500 euro fino a 6.000 euro, in parallelo disincentiva l’acquisto di auto tradizionali con quella che viene già chiamata ecotassa. Una nuova tassa che, secondo le associazioni dei produttori di auto, andrà a colpire soprattutto le famiglie a basso reddito.
A determinare chi pagherà la nuova tassa sulle auto inquinanti è l’emendamento alla Legge di Bilancio 2019 che entra a pieno titolo nelle novità del testo che sarà esaminato alla Camera per poi passare in Senato per il via libera definitivo.
A schierarsi tra i contrari alla misura è anche il Vice Premier Matteo Salvini, che si è detto contrario a nuove imposte che penalizzerebbero non solo le famiglie ma anche le imprese del settore automobilistico.

05/12/2018