News

Legge di bilancio: in arrivo stretta su banche e assicurazioni

Tra le misure previste dalla manovra da 37 miliardi del governo giallo-verde, c'Ŕ l'aumento dell'aliquota dell'acconto d'imposta sui premi assicurativi, attualmente dovuta nella misura del 59 per cento nel 2019 e del 74 per cento per gli anni successivi, che viene cosi' rideterminata al 75 per cento per l'anno 2019, al 90 per cento nel 2010 e al 100 per cento dal 2021 a decorrere.
Le compagnie assicurative dovranno dunque anticipare il versamento delle imposte che incassano dagli assicurati ogni volta che si stipula una polizza, e che corrispondono al 12,50 per cento del dovuto. la stretta fiscale sulle banche porterÓ nelle casse dello Stato circa 3,3 miliardi di euro, quella sulle assicurazioni circa 900 milioni di euro. Per le banche e' stata rinviata al 2026 la possibilitÓ di dedurre il 10% di svalutazioni e perdite sui crediti ai fini di Ires e Irap. Una misura che dovrebbe garantire coperture per 4 miliardi.

02/11/2018