News

Firma elettronica sui documenti e modalità informativa

Negli articoli del regolamento 40 dell'IVASS si fa accenno all'opzione di inoltro della documentazione per email e all'uso della firma digitale per la sottoscrizione degli stessi in modo da rendere più efficiente tutto il ciclo di stipula e digitalizzazione.

Art. 61 - Modalità informativa

Gli obblighi di comunicazione e di consegna previsti dal presente Regolamento sono
adempiuti con le modalità di cui all’articolo 120-quater del Codice, in base alla scelta
effettuata dal contraente di cui il distributore conserva traccia. Il distributore informa il
contraente della possibilità di modificare in ogni momento la scelta effettuata. La modifica
vale per le comunicazioni successive.
2. Qualora il contraente abbia scelto di comunicare tramite posta elettronica, il distributore
conserva traccia anche dell’indicazione relativa all’indirizzo dallo stesso fornito e dei relativi
aggiornamenti.
3. La comunicazione con cui è inviata la documentazione in formato elettronico fa riferimento
alla scelta effettuata dal contraente e contiene l’informazione che la modalità di
comunicazione prescelta può essere modificata in ogni momento.
4. Nel caso in cui il contraente abbia scelto di ricevere le comunicazioni e l’informativa su
supporto durevole non cartaceo o tramite internet, il distributore assolve comunque agli
obblighi di cui agli articoli 58 e 59 anche avvalendosi di modalità informatiche.
5. Il contraente può riferire la scelta sulle modalità di comunicazione anche con riguardo a tutti gli eventuali successivi contratti stipulati con il medesimo distributore, fermo restando, in
relazione a ciascun contratto, l’adempimento degli obblighi di cui agli articoli 58 e 59.
6. In ogni caso, la scelta di cui all’articolo 120-quater del Codice non autorizza l’invio di
materiale promozionale, pubblicitario o di altre comunicazioni commerciali.

Art. 62 - Utilizzo della firma elettronica

1. I distributori favoriscono l’utilizzo da parte dei contraenti della tecnologia di firma elettronica
avanzata, di firma elettronica qualificata e di firma digitale per la sottoscrizione della
documentazione relativa al contratto di assicurazione.
2. La polizza può essere formata come documento informatico sottoscritto con firma
elettronica avanzata, con firma elettronica qualificata o con firma digitale, nel rispetto delle
disposizioni normative vigenti in materia.
3. I distributori che adottano soluzioni di firma elettronica avanzata con acquisizione di dati
biometrici connessi alla firma apposta dal contraente rispettano le disposizioni legislative e
regolamentari in materia, ivi incluse quelle relative alla protezione dei dati personali.

01/10/2018