News

Dispositivo eCall obbligatoro sulle auto di nuova omologazione

Dal 31 marzo 2018 tutte le nuove auto devono essere equipaggiate del sistema eCall, il servizio che in caso di incidente chiama automaticamente i soccorsi. L’obbligo non riguarda le quattroruote da immatricolare – targate per la prima volta – ma solo quelle di nuova fabbricazione, appena presentate dalle Case.
L’eCall è stato reso obbligatorio dalla disposizione UE 2015/758, con il fine di diminuire i migliaia di morti che ogni anno si contano sulle strade europee e che costano alla comunità circa 130 miliardi di euro. Secondo le stime sarà possibile salvare la vita a 2.500 persone all’anno grazie al dimezzamento dei tempi di soccorso del 50% sulle strade extraurbane e del 40% nelle aree urbane, in più la maggiore tempestività degli interventi permetterà di ripristinare più velocemente il traffico e di ridurre la possibilità di collisioni secondarie.
Il dispositivo si mette in azione automaticamente quando viene rilevata una decelerazione tale da essere causata da una collisione e la chiamata di emergenza parte se si attivano i pretensionatori delle cinture di sicurezza oppure gli airbag. L’altro caso in cui l’eCall si avvia, è con l’intervento manuale del guidatore o di uno dei passeggeri dell’auto.

21/04/2018