News

Incentivi 2018 a macchie di leopardo

L'ultima Legge di Bilancio non ha introdotto incentivi per rottamare la vecchia auto e acquistarne una nuova, se si esclude l'ammortamento con aliquota al 130% destinato ai titolari di Partita Iva per l'acquisto di vetture aziendali. Per fortuna ci hanno pensato alcune regioni e le province autonome di Trento e Bolzano ad attuare nel 2018 interessanti misure fiscali per incoraggiare il passaggio da un modello inquinante ad uno decisamente più eco-friendly.
I residenti nella regione Lombardia possono per esempio rottamare la propria vecchia automobile (compresi autocarri e motocarri), ricevendo un esiguo contributo di 90 euro ma una generosissima esenzione triennale dal pagamento del bollo auto, a fronte dell'acquisto entro il 31 dicembre 2018 di una nuova vettura che rispetti determinati requisiti: motore Euro 5 o Euro 6, cilindrata non superiore a 2000 cm³, alimentazione benzina, bifuel e ibrida (no diesel), uso privato. L'auto rottamata dev'essere Euro 0 o Euro 1 benzina o diesel, oppure Euro 2 o Euro 3 solo diesel.
Incentivi rottamazione in arrivo anche nel Friuli-Venezia Giulia: la Regione metterà infatti presto a disposizione, fino a fine anno, un contributo da 3 mila e 5 mila euro per chi cambia una vettura a benzina Euro 0 ed Euro 1 o diesel da Euro 0 a Euro 3 con un'auto ecologica nuova. Il piano, già approvato dalla Giunta regionale friulana e in attesa dell'imminente entrata in vigore, prevede un incentivo di 3 mila euro se la vecchia auto viene sostituita con una bifuel benzina-metano, di 4 mila euro se si acquista un mezzo ad alimentazione ibrida e di 5 mila per un veicolo completamente elettrico. La misura, a fondo limitato. è riservata ai residenti in Friuli con un reddito familiare complessivo non superiore a 85 mila euro annui.
Molto attiva pure la Provincia autonoma di Bolzano che già da mesi ha predisposto interessanti incentivi per l'acquisto di auto ibride plugin o elettriche. Le agevolazioni, destinate ai cittadini dell'Alto Adige, possono raggiungere fino a 4 mila euro per le auto elettriche e 2 mila per le ibride, più l'esenzione del bollo auto per cinque anni e successivi sconti. Non è richiesta la contestuale rottamazione di un vecchio mezzo.
Nel corso del 2018 altre amministrazioni regionali potrebbero introdurre nuovi incentivi per la rottamazione auto: invitiamo pertanto a consultare frequentemente i portali della propria regione di appartenenza per tutte le informazione del caso.

23/03/2018