News

Massimali RC Auto più alti

Si aggiornano i massimali RC Auto, che dallo scorso 11 giugno applicano soglie massime più alte di quelle in vigore dal 2012. Gli importi passano dai 5 ai 6,070 milioni di euro per i danni alle persone e da uno a 1,22 milioni di euro per quelli alle cose.
La modifica è obbligatoria in base all'articolo 128 del Codice delle Assicurazioni, che prevede l’adeguamento (ogni cinque anni a partire dal 12 giugno 2012) delle somme all’IPCA, l’Indice dei Prezzi al Consumo Armonizzato per i paesi dell’Unione Europea. Ricordiamo che per massimale si intende il livello più alto che la compagnia si impegna ad erogare in sede di risarcimento: oltre questo valore, è l’assicurato a rispondere di tasca propria per i danneggiamenti prodotti.
Dunque i nuovi ammontari consentono all'intestatario della polizza di godere di maggiori garanzie di copertura, in grado di indennizzare danni di entità superiore rispetto al recente passato.
Gli attuali importi di 6,070 e 1,22 milioni di euro avvantaggiano le categorie di automobilisti che hanno maggiori possibilità di provocare o essere coinvolti in incidenti, come ad esempio i neopatentati e coloro che percorrono per lavoro chilometraggi elevati. Tuttavia, come anticipato nella news "Assicurazioni: i fattori che incidono sulla tariffa", le compagnie offrono comunque la possibilità di godere di massimali superiori, versando però un premio più elevato.

31/08/2017